e-commerce Italia: c'è più domanda che offerta, cosa fare?

Leggiamo spesso del ritardo del commercio elettronico in Italia. In realtà 22 milioni di italiani comprano on line (e circa 16 milioni acquistano con continuità). Il ritardo è, quindi, dal lato dell’offerta, non della domanda.

Per aiutare le impresa a recuperare questo ritardo e a cavalcare il cambiamento digitale l’Academy di Aice e Img Internet organizza dei percorsi formativi strutturati.

Docenti di comprovata esperienza forniranno consigli per sviluppare il business online con approfondimenti tecnici e come linee guida per raccontarsi attraverso un piano editoriale coerente.

Quando la tecnologia viene utilizzata per stabilire una relazione duratura con il cliente, sono i fattori umani a fare la differenza.

In primo piano dal blog
Qual è il sito perfetto per l'export?
Qual è il sito perfetto per l'export?

In questi anni molte imprese di piccole e medie dimensioni stanno inaspettatamente trovando nel sito web aziendale un canale formidabile per acquisire nuovi clienti esteri.

eCommerce, i tre fili del digital export
eCommerce, i tre fili del digital export

Chi deve definire strategie di digital export ha il compito di creare un tessuto grazie ad una trama composta di almeno tre fili: ecco quali.

2020: le parole chiave del cambiamento digitale
2020: le parole chiave del cambiamento digitale

Il 2020 è un anno importante per gli affari e per le aziende italiane, soprattutto per quelle che operano con l’estero. E se l'Italia si posiziona al 20° posto nella classifica dell’Internet Inclusivity, ci sono importanti segnali di crescita sia a livello di infrastrutture digitali che di cultura diffusa all'interno delle aziende.