Twitter un canale di ascolto, di marketing o di PR?

Twitter un canale di ascolto, di marketing o di PR?

Twitter un canale di ascolto, di marketing o di PR?

4 Settembre 2018 13:00 14:45

Siete sicuri che Twitter non sia più un social network da utilizzare? Tutti parlano di Instagram e non c'è dubbio che Twitter, soprattutto nel nostro paese, non raggiunga i numeri di Facebook. Proprio per questo motivo però, la sua conoscenza e il suo uso strategico consentono sia di reperire informazioni più utili per il proprio lavoro o per i propri interessi sia di avvalersene per relazionarsi con esperti con cui sarebbe difficile "essere amici su Facebook". 

Durante il webinar condivideremo alcuni spunti per seguire e interagire al meglio con opinion leader e contatti commerciali e osserveremo in quali forme sia possibile condurre, a livello professionale e aziendale, un piano editoriale efficace al servizio dei propri obiettivi di marketing, di comunicazione e di personal branding.

  • Cambiano i media, cambia il business: il protagonismo della dimensione social e della dimensione mobile nel modo in cui le aziende comunicano ed i professionisti si informano. Tool di “hashtag marketing” per intercettare conversazioni rilevanti e opinion leader:
    • Buzzsumo
    • Tweetreach.
  • Lo scenario competitivo: come aziende, professionisti e opinion leader gestiscono la propria presenza su Twitter. Esempi di successo e insuccesso, insegnamenti da trarne. 
  • L'ascolto della Rete attraverso Twitter: come usare Twitter - e applicazioni dedicate - per monitorare il sentiment e ingaggiare gli utenti. I tool e i servizi di social media listening. Tweetchup e Tweetsmap.  
  • Twitter come strumento di digital PR: individuare e coinvolgere gli influencer. Quando incrociare trends pre-esistenti e quando promuoverne di nuovi. Followerwonk e la tecnica del HT.
  • Piattaforma e Twitter e flusso di informazioni aperto: i tool di efficienza nella gestione degli account per l'analisi del momento migliore in cui postare e per l'osservazione della audience raggiunta in modo diretto ed indiretto. Generare mappe a partire da Twitter. 
  • Il piano editoriale su Twitter: cosa scrivere e come scriverlo da un punto di vista tecnico e stilistico. Il linguaggio di Twitter e la netiquette applicata a Twitter.
  • Gli strumenti di analisi dell’attività editoriale su Twitter. Twitter Analytics, Tweriod e Hootsuite.
  • Modalità da perseguire e strategie da evitare per acquisire follower. La partecipazione agli eventi live e il live tweeting.
  • Gli obiettivi e la misurazione di un'attività su Twitter.
100 € 122 €

I soci Aice e Imit e per le aziende che hanno partecipato ai corsi del 2017 potranno usufruire di uno sconto del 15%.

100 € 122 €

I soci Aice e Imit e le aziende che hanno partecipato ai corsi del 2017 potranno usufruire di uno sconto del 15%

Twitter un canale di ascolto, di marketing o di PR?

Docenti

Fondatore di The Vortex

Fondatore di The Vortex e docente legato ai temi dell’e-business, dei social media e dell’editoria digitale. Per l'editore Franco Angeli è autore dei volumi “Marketing digitale per l’ e-commerce. Tecniche e strategie per vendere online”, “Tecniche di web-marketing”, “Portare clienti nel nostro negozio con Internet”, “Fare politica Digitale” e coautore di “Effetto Digitale”..

Vai al profilo del docente
Cambiano i media, cambia il business
In primo piano dal blog
21 tra le migliori pagine di contatto che dovrebbero essere prese a esempio
21 tra le migliori pagine di contatto che dovrebbero essere prese a esempio

Quando si pensa alla progettazione di un sito Web di qualità, probabilmente si pensa alla home page, al blog o alle relative pagine di prodotto. Ma che dire della pagina "Contattaci" ? Troppi progettisti di siti mettono le pagine di contatto vicino al fondo del loro elenco di priorità in termini di copywriting e design. Questo è un grave errore, la pagina contattaci è una delle più importanti del sito.

Dal 24 luglio i siti non sicuri saranno doppiamente penalizzati
Dal 24 luglio i siti non sicuri saranno doppiamente penalizzati

Ultime ore per adeguarsi all'installazione e alla configurazione del certificato SSL; a partire dal 24 luglio 2018 Google metterà in evidenza i siti non sicuri, mostrando all'interno del browser Google Chrome il messaggio sito non sicuro su tutti i siti sprovvisi di certificato SSL.