2017 comunicazione digitale <br/> Il manuale per le aziende

2017 comunicazione digitale
Il manuale per le aziende

Tutte le attività necessarie per promuovere la propria impresa in modo efficace; verranno prese in esame le tecniche più consigliate dagli esperti, i canali migliori, la terminologia da addetti ai lavori, i casi di successo, con due esercitazioni semplici e divertenti. Il corso sarà coordinato da Paolo Spada, consulente di strategia digitale per molti marchi globali, con ospiti autorevoli provenienti dal mondo dell’impresa.

24 Maggio 2017 14:00 17:30

2017 comunicazione digitale
Il manuale per le aziende

Tutte le attività necessarie per promuovere la propria impresa in modo efficace; verranno prese in esame le tecniche più consigliate dagli esperti, i canali migliori, la terminologia da addetti ai lavori, i casi di successo, con due esercitazioni semplici e divertenti. Il corso sarà coordinato da Paolo Spada, consulente di strategia digitale per molti marchi globali, con ospiti autorevoli provenienti dal mondo dell’impresa.

Prima parte

  • Definizione delle attività di comunicazione digitale di un’impresa, la loro distribuzione a seconda delle diverse figure professionali e competenze.
  • Punti di contatto digitale con il pubblico: analisi e definizione a seconda delle specifiche peculiarità, owned media, earned media, paid media, la multicanalità come elemento centrale delle strategie vincenti.
  • Come definire il target digitale e quali sono gli strumenti da utilizzare
  • Quali sono i contenuti da diffondere dall’azienda al pubblico, e dal pubblico all’azienda, con quali strumenti.

Tecniche di comunicazione: la scrittura per il digitale

  • lo storytelling fotografico
  • i video
  • la pubblicità online
  • La creatività come competenza fondamentale d’impresa, come esercitarla nel contesto aziendale.

Esercitazione: siamo tutti creativi, solo che non lo sappiamo.

Seconda parte

  • Le grandi tendenze della contemporaneità, semplicità, rilevanza, identità
  • Gli influenzatori: definizione, misurazione, efficacia
  • Concetto di co-creazione e consumer activation nelle strategie contemporanee
  • Digital check up di impresa, qualche strumento utile di misurazione
  • Interazione con il cliente, tecniche per renderla efficace, e automatizzarla
  • Mettere la faccia: l’azienda da soggetto passivo, ad attivo, metterci la faccia come elemento chiave della strategia.

Breve esercitazione e coinvolgimento dei presenti

Iscriviti
per 183 €

150€ + Iva

Docenti

Curatore academy

Imprenditore, consulente, docente e digital strategist. Dal 1995 a oggi ha seguito progetti per molti marchi globali tra cui Bayer, Novartis, Angelini, Corriere della Sera, Discovery Channel, Danone, Lenovo, Zeiss, Microsoft, Sap, Oracle, HP e molti altri.

Relatori

Fotografa

Fotografa e visual storyteller. Attualmente è a capo di Telesma, società che ha fondato nel 1995.
Da allora si occupa, a fianco dei più importanti enti italiani museali e di istruzione, come il Politecnico di Milano e di Torino, di ricerca, didattica e di valorizzazione del patrimonio culturale.

Social media strategist & Social Media Manager

Interessata al web e alle potenzialità della rete in relazione al marketing, crea e sviluppa la strategia per le aziende che vogliono affacciarsi seriamente, e professionalmente, nel mondo dei social media.

Location

Unione Confcommercio
Sala Turismo
Corso Venezia, 47- Milano

Per ulteriori informazioni contattaci

Segreteria Aice
Giovanni Di Nardo
tel. 02-7750320/1

oppure scrivi a aice@unione.milano.it

Pacchetti
Pacchetto tutti i corsi a 610 €

500€ + IVA

lnvece di 732 €
In primo piano dal blog
Come sviluppare il business del tuo e-commerce
Come sviluppare il business del tuo e-commerce

Gestire un e-commerce non è affatto semplice. Questa tipologia di sito non si differenzia molto da avere un negozio vero, e richiede un impegno equivalente. Per questo Gianluca Savini nel blog Extracorporea fornisce alcuni consigli e osservazioni su come potenziare al meglio il proprio e-commerce.

Vediamoli insieme.

SEO Skill, le competenze che un SEO dovrebbe avere
SEO Skill, le competenze che un SEO dovrebbe avere

Quali competenze deve avere un SEO per poter svolgere al meglio il suo lavoro? Se una volta per fare SEO a livello professionale bastava conoscere qualche linea guida, al giorno d’oggi per essere bravi SEO è necessario masticare molte materie, infatti le attività che in un modo o nell’altro ricadono nei compiti di un SEO sono davvero tante.

Nel Web si parla per immagini
Nel Web si parla per immagini

Si parla sempre di più di Visual Storytelling, di immagini, di fotografie. Ma "qual è la foto giusta?". E' proprio questo il titolo del workshop sull’uso della fotografia nel web che si è tenuto nell'ambito del programma dei corsi formativi di Img Aice Academy. Ci ha accompagnato in questo percorso Viola Cadice, fotografa, visual storyteller e sociologa.