La presenza su Facebook

La presenza su Facebook

4 Luglio 2018 09:30 17:30
  • Gli obiettivi di un piano di social media marketing: acquisizione clienti, fidelizzazione clienti, reputazione online.
  • Quali metriche per il social media marketing su Facebook? Darsi gli obiettivi corretti e monitorare gli sforzi che si stanno facendo.
  • Facebook. Dalla Pagina Facebook al Piano Editoriale. Come studiare il target e costruire un piano editoriale coerente con i suoi interessi. Facebook Audience Insights. Le Global Pages.
  • L’evoluzione dell’algoritmo di Facebook: il potenziamento dell’Audience Targeting e i fattori dell’algoritmo che regolano la visibilità organica dei post. Facebook Insights e strumenti indipendenti (Fanpagekarma, Likalyser, …).
  • OpenGraph ovvero la possibilità di usare i dati di Facebook per generare contatti e lead. Facebook Ads e Power Editor.
  • La marketing automation su Facebook: Pubblico Personalizzato, Pubblico Simile ed ulteriori iniziative di Retargeting avanzato. L’uso del pixel per migliorare il tracciamento delle campagne. L’analisi del traffico di Facebook per un sito
  • (La gestione della crisi à spostato da lezioni 1 a lezione 4)

Esercitazione: lancio dell’attività di progetto.

La presenza su Facebook

Sede

In primo piano dal blog
I termini SEO più in voga nel 2018
I termini SEO più in voga nel 2018

La sempre più forte attenzione di Google nei confronti della user experience, spinge la comunità SEO a porre maggior attenzione all’esperienza complessiva che offre un sito e a come il contenuto interagisce con i visitatori.

Terza rivoluzione tecnologica e Blockchain: stiamo per vivere una "trasformazione dolorosa"?
Terza rivoluzione tecnologica e Blockchain: stiamo per vivere una "trasformazione dolorosa"?

Jack Ma di Alibaba parla di una trasformazione dolorosa (paradossalmente in senso positivo) dal punto di vista sociale ormai alle porte; in questo articolo esaminiamo il tema blockchain, probabilmente l'innovazione più dirompente nella trasformazione digitale in corso.

2018: i buoni propositi per il marketing
2018: i buoni propositi per il marketing

Come dobbiamo cambiare il nostro approccio verso i potenziali clienti? Il marketing in uscita è ancora per la maggior parte a rischio spamming. Racchiude azioni che rientrano in tecniche di pubblicità irrilevante e altre tattiche dannose sia per il business che per il cliente, e non rappresenta di sicuro un modello da seguire per i mesi a venire.